Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

La storia

Il Parco dei Colli Euganei, ricco di storia e bellezze naturali, è lo splendido scenario naturale dell’attività di Vigna Roda che qui coltiva le sue viti e produce i suoi vini. La zona, inserita nel Parco Regionale è particolarmente vocata alla viticoltura, la natura è protetta e le condizioni pedoclimatiche favorevoli per lo sviluppo del vino dei Colli Euganei.
L’azienda vitivinicola della famiglia Strazzacappa, oggi guidata da Gianni e dalla moglie Elena, è una realtà giovane e dinamica ma già affermata nella produzione di vini di alta qualità.

La cura dei vigneti

Un progetto innovativo, che unisce tradizione e tecnologia, ha portato negli ultimi anni notevoli cambiamenti sia nei vigneti che in cantina. Tutto è improntato alla rigorosa ricerca della qualità delle uve. E’ stata aumentata la densità di ceppi per ettaro per favorire la competizione naturale tra le singole piante e la conseguente produzione di una minore quantità di grappoli, condizione essenziale per ottenere uve perfette. Un percorso fatto di piccoli passi e progressi continui che assicura stabilità e affidabilità sia nei vigneti che in cantina, per dei vini bianchi e rossi dei Colli Euganei dalle caratteristiche organolettiche uniche.

La produzione

I Colli Euganei sono noti fin dall’antichità per le particolari caratteristiche geologiche del suolo. Infatti, le varie colline hanno una derivazione diversa: alcune si sono formate da una colata lavica fuoriuscita da un cono vulcanico, altre, invece, sono sollevamenti del suolo calcareo marino dovuto a spinte del magma sottostante.

La ricchezza di questi terreni consente l’opportunità di coltivare in modo orientato e mirato le diverse varietà di vite. Da qui la scelta di Vigna Roda di produrre e vinificare uve autoctone come il Moscato Giallo, il Serprino, nonché vitigni internazionali quali Merlot, Cabernet e Chardonnay.

I vigneti, tutti in collina, sono esposti a sud e ad ovest ed emergono come isole dal mare della pianura, distinguendosi per la meticolosa cura che Gianni Strazzacappa dedica loro, in una sinfonia che unisce la celebrazione delle viti e dell’uva con l’ordine imposto dalla geometria dei filari.

Con noi tra i vigneti e i vini dei Colli Euganei